Anelli di fidanzamento: tre modelli da sogno

Qual è l’anello di fidanzamento giusto? Solitario, veretta o un anello dallo stile più insolito?

La risposta dipende dalla personalità e dai gusti della promessa sposa, ma se dobbiamo individuare un must immancabile non possiamo che citare “un diamante è per sempre”.

Il diamante è sempre la scelta giusta per un anello di fidanzamento, perché è simbolo di un rapporto indistruttibile, proprio come la pietra stessa. Immagina lo scintillio di un anello con diamanti: lo stesso luccichio si accenderà negli occhi della tua amata.

Hai ancora dei dubbi? Abbiamo selezionato per te tre anelli in cui i diamanti sono protagonisti e che le faranno dire sì, lo voglio.

Anello Eternity fantasia

Principesco e sfavillante.

Cominciamo da un modello a cui forse non avresti pensato: la veretta. Perché è perfetta per un fidanzamento? È l’anello più simile ad una fede nunziale, quindi è una chiara promessa di amore eterno.

Lineare come una vera, può essere resa unica, elegante e allo stesso tempo originale dall’uso dei diamanti: come nel caso delle verette “a giro”, cioè completamente incastonate di pietre, della collezione Crivelli Bridal.
Questi anelli possono essere illuminati da diamanti taglio goccia e brillanti, che gli conferiscono un’aria principesca.

Anello solitario

L’anello per eccellenza.

Vuoi puntare sul classico che supera qualsiasi moda? Il solitario è nell’immaginario collettivo l’anello di fidanzamento per eccellenza: un diamante unico simboleggia un amore esclusivo, destinato a durare nel tempo.
Quindi se vuoi affidare all’anello un messaggio semplice e diretto, il solitario farà colpo ed è una garanzia di preziosa unicità.

Ma come capire quale sia la pietra adatta a guadagnarsi il posto d’onore al dito della tua amata?
Per valutarlo ci vuole un occhio allenato, che sappia consigliarti sulle migliori pietre in base alle tue esigenze: nella nostra boutique troverai un esperto gemmologo, in grado di accompagnarti nella scelta e di farti realizzare un investimento economico sicuro con pietre dalla certificazione internazionale.

E per finire il più romantico: l'anello a cuore.

Per te l’anello di fidanzamento deve distinguersi? Una montatura a cuore è quel che ci vuole, anche per il significato che porta con sé. L’anello di fidanzamento si indossa infatti all’anulare sinistro, perché si pensava che questo dito avesse una vena direttamente collegata al cuore, la vena amoris.
Non è romantico mettere il tuo cuore in un anello e fare in modo che sia sempre collegato con quello di lei?

La collezione Crivelli Bridal ha un’interpretazione interessante, che mantiene il fascino raffinato e senza tempo tipico di questo brand italiano. Sull’anello in oro bianco o rosa troneggia un diamante centrale con taglio cuore e doppia fila di brillanti.